Come arrivare a Minsk con l’aereo

In Bielorussia c’e' solo un aeroporto internazionale, quello di Minsk. La sigla internazionale dell’aeroporto e' MSQ. La maggior parte dei voli sono operati dalla compagnia di bandiera - Belavia. Oltre Belavia a Minsk ci volano Lufthansa, Austrian, Czech Airlines, Lot e altre compagnie. Minsk e' collegato con Roma e Milano con i voli diretti di Belavia 3-4 volte per settimana. E' possibile arrivare a Minsk con l’aereo proveniente dagli aeroporti della Russia solo se avete sia il visto russo che bielorusso.

L’aeroporto di Minsk si trova a 45 km dal centro citta'.

Il modo piu' economico per arrivare a Minsk dall’aeroporto e' il treno, il suo prezzo al giorno di oggi (18.02.2017) e' 1,30 Euro circa. Il treno gira 4 volte al giorno, e ci mette intorno a 65 minuti per arrivare dalla stazione centrale fino al terminal cargo dell’aeroporto. Dal punto di arrivo del treno fino al terminal passeggeri c’e' il pullman gratuito. Lo stesso pullman aspetta i passeggeri 4 volte al giorno alla fermata del bus nel settore 6 di piano terra (zona arrivi) per portarli al treno con cui vanno alla stazione centrale. I biglietti si vendono direttamente nel treno e possono essere pagati solo in rubli bielorussi in contanti..

Dalla stessa fermata nella zona arrivi del settore 6 potete prendere il pullman che va alla stazione centrale dei bus di Minsk (e' accanto a quella ferroviaria). Il prezzo del biglietto e' intorno a 1,50 Euro se andate fino alla prima stazione della metropolitana “Uručča” o circa 2,20 Euro se andate oltre. Potete scendere su qualsiasi fermata lungo l’itinerario del bus, l’importante e' avvertire l’autista (personalmente, non ci sono i campanelli come nei pullman italiani) con un po’ d’anticipo. Il biglietto lo vende l’autista, ovviamente si pagano solo in rubli e solo in contanti. Tornando da Minsk all’aeroporto il biglietto lo potete pagare anche con la carta Visa o Maestro nelle casse della stazione centrale dei bus di Minsk. Sullo stesso itinerario circolano anche i pullmini chiamati “marshrutka”, costano circa il 10% in piu’.

Il taxi piu’ economico che vi puo’ portare dall’aeroporto a Minsk e’ Uber. Bisogna essere un utente registrato e avere la connessione internet per chiamarlo. Attenzione – Bielorussia non fa parte della CE e quindi le tariffe del roaming potrebbero essere alte. Di questo modo, se siete fortunati e siete riusciti a chiamare Uber (non ci sono molte macchine in generale e spesso all’aeroporto non ce ne sono proprio), potrete raggiungere il centro di Minsk con 10-13 Euro. Il secondo servizio taxi secon do il prezzo si chiama Yandex-taxi, e puo’ essere chiamato solo con un’applicazione del cellulare, proprio come Uber. L’unica differenza e’ che Yandex-taxi puo’ essere pagato solo in contanti, e loro hanno una tariffa fissa di circa 20 euro – fino a qualsiasi punto di Minsk.

Se non riuscite a chiamare uno dei taxi dei servizi online potete cercarlo all’aeroporto nella zona di arrivi. Dentro il terminal nei settori 4 e 6 si trovano dei chioschetti con la scritta “Taxi service”, andata da loro e l’autista verra’ li’ a prendervi in persona per accompagnarvi alla sua macchina. La tariffa loro e’ intorno 25-30 Euro. La cosa peggiore che potete fare e’ prendere taxi dai tipi che si trovano accanto alle porte del terminal e vi chiamano di prendere taxi con loro, rischiate di pagare 50 euro per il vostro viaggio. Anche se trattate con loro non scendono di molto nel prezzo, come minimo 40 Euro.

Se volete prendere taxi senza rischiare di pagare le cifre esagerate potete chiederci questo servizio prima dell’arrivo. Manderemo a prendervi una macchina con l’autista affidabile al prezzo ragionevole di 25 Euro.


Come arrivare a Minsk con pullman o treno

A 180 km da Minsk si trova una bella citta’ che si chiama Vilnius. Attualmente e’ la capitale della Repubblica Lituana che fa parte della CE e anche della zona Euro. Molta gente che non vuole spendere troppo per il viaggio usa l’aeroporto di Vilnius (la sigla internazionale e’ VNO) per andare anche a Minsk. Vilnius e’ collegato con molte citta’ europee tramite le compagnie Ryanair e Wizzair, e spesso si puo’ viaggiare con soli 10 Euro a tratta. L’aeroporto di Vilnius si trova a 5 km dalla stazione centrale, ci si puo’ arrivare con il treno o il pullman pagando solo 1 Euro. Vilnius e Minsk sono collegati con tre treni comodi e veloci, ci mettono meno di 3 ore. Il prezzo del biglietto e’ tra 16 e 21 Euro, possono essere comprate nelle casse della stazione centrale di Vilnius oppure online in anticipo. Il controllo dei passaporti e della dogana vengono effettuati direttamente alla stazione ferroviaria di Vilnius, percio’ tenetelo in considerazione per arrivarci al meno 20 minuti prima della partenza prevista. Sulla piattaforma del treno troverete il negozio duty-free. Il controllo della polizia di frontiera e la dogana bielorusse viene effettuato direttamente nel treno, non dimentichiate di fare il visto prima di partire e portate la polizza sanitaria o la sua fotocopia con voi.

Minsk e’ collegata con ferrovie anche con Lettonia, Polonia e Ucraina, tutti i controlli alla frontiera vengono fatti direttamente nei treni. Potete arrivare con il treno dalla Russia solo se avete visti di entrambi gli stati – Russia e Bielorussia. Per ora non ci sono i controlli alla frontiera venendo dalla Russia. Nei primi di febbraio 2017 la Federazione Russa ha impostato i controlli alla frontiera in arrivo e quindi via terra possono andarci solo i cittadini russi e bielorussi.

La citta’ di Minsk e’ collegata con le capitali degli stati confinanti con i pullman di linea. Alla frontiera i passeggeri prendono tutto il bagaglio e vanno al terminal doganale per controllo passaporti e doganale (abbastanza severo). Vi ricordiamo di salire sul bus solo se avete il visto bielorusso e la polizza sanitaria (o la copia della polizza). Potete arrivare con il bus proveniente dalla Russia solo se avete i visti sia della Russia che della Bielorussia. Dalla fine 2016 non e’ piu' possibile andare in Russia con il bus dalla Bielorussia: la Federazione Russa ha impostato i controlli sulle strade e fa entrare solo i cittadini russi e bielorussi, nessun’altro puo’ passare.